FORUM

Forum italiano dedicato a PC-Crash e alla ricostruzione dei sinistri stradali.

Simulazioni cicli/motocicli e Multibody

  • Antonio Sacino
  • Avatar di Antonio Sacino Autore della discussione
  • Offline
  • Nuovo Iscritto
  • Nuovo Iscritto
  • Messaggi: 1
  • Ringraziamenti ricevuti 0

Antonio Sacino ha creato la discussione Simulazioni cicli/motocicli e Multibody

Volevo chiedere indicazioni circa le simulazioni urto cicli:

1. E' possibile vincolare un corpo multibody al relativo ciclo - motociclo al fine di evitarne la caduta per gravità negli istanti successivi all'inizio della simulazione?

2. qual'è il metodo migliore per simulare la collisione con ciclo / motociclo con conducente/passeggero?

3. I corpi rigidi a due ruote possono essere dotati di un grado di liberta alla rotazione lungo l'asse longitudinale (X) per simularne la caduta all'urto?

grazie.
#20

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Francesco Del Cesta
  • Avatar di Francesco Del Cesta
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • Messaggi: 87
  • Ringraziamenti ricevuti 37

Francesco Del Cesta ha risposto alla discussione Simulazioni cicli/motocicli e Multibody

Ciao Antonio,
sui vari punti:

1. E' possibile vincolare un corpo multibody al relativo ciclo - motociclo al fine di evitarne la caduta per gravità negli istanti successivi all'inizio della simulazione?
Sì lo puoi fare definendo un ancoraggio tra il motociclo/biciclo e il corpo del conducente. Trovi tutte le istruzioni in questo tutorial sul sito (devi accedere per vederlo): Tutorial motociclo multibody con conducente

2. qual'è il metodo migliore per simulare la collisione con ciclo / motociclo con conducente/passeggero?
Dipende dal tipo di sinistro. Se hai una collisione in cui non vi è una forte compenentrazione tra motociclo ed autovettura, io consiglio di usare il modello di kudlich-slibar (cioè il modello impulsivo di default), utilizzando quindi un motociclo non multibody.
Se invece vi è poca compenetrazione fra motociclo e autoveicolo, meglio allora il multibody a mio avviso.


3. I corpi rigidi a due ruote possono essere dotati di un grado di liberta alla rotazione lungo l'asse longitudinale (X) per simularne la caduta all'urto?
Certo, è sufficiente che tu definisca per il motociclo una altezza del centro di gravità > 0
Qui il link al tutorial su come modificare i dati tecnici di un veicolo


Per altre necessità resto a disposizione.
#22
Ringraziano per il messaggio: Antonio Sacino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

× Clicca sul pulsante Ricerca  qui a sinistra per ricercare rapidamente un argomento di interesse
Seleziona un Argomento per accedere rapidamente ai relativi post:
Tempo creazione pagina: 0.374 secondi
Powered by Forum Kunena