FORUM

Forum italiano dedicato a PC-Crash e alla ricostruzione dei sinistri stradali.

Scelta del modello Multibody per il "pedone"

  • Francesco Balzaretti
  • Avatar di Francesco Balzaretti Autore della discussione
  • Offline
  • Contributore Esperto
  • Contributore Esperto
  • Messaggi: 42
  • Ringraziamenti ricevuti 16

Francesco Balzaretti ha creato la discussione Scelta del modello Multibody per il "pedone"

Buongiorno,
tra i modelli di pedoni multibody presenti nel programma vi sono quelli "classici" e quelli raccolti nella cartella "BMW".

Quali le differenze tra gli stessi?
Quando è più opportuno utilizzarli, ovvero come fare una scelta tra l'uno e l'altro?
E' possibile sostituire il conducente di un motoveicolo/bicicletta proposto in un modello con un "pedone BMW"?

Grazie
#61

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Francesco Del Cesta
  • Avatar di Francesco Del Cesta
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • Messaggi: 89
  • Ringraziamenti ricevuti 37

Francesco Del Cesta ha risposto alla discussione Scelta del modello Multibody per il "pedone"

Buongiorno Francesco,
i modelli BMW si differenziano per due aspetti:
- sono modelli costruiti in base ai percentili e non sono pertanto scalabili ne come altezza ne come massa.
- presentano i limiti articolari

Se devi ricostruire impatti a bassa velocità e dove il pedone investito ha caratteristiche antropometriche simili a quelle del modello BMW, allora ti consiglio di usare quello.

Negli altri casi e soprattutto quando devi scalare il multi-body, allora quelli DSD sono preferibili.
#62
Ringraziano per il messaggio: Francesco Balzaretti

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Francesco Balzaretti
  • Avatar di Francesco Balzaretti Autore della discussione
  • Offline
  • Contributore Esperto
  • Contributore Esperto
  • Messaggi: 42
  • Ringraziamenti ricevuti 16

Francesco Balzaretti ha risposto alla discussione Scelta del modello Multibody per il "pedone"

Buonasera,
ma i limiti di rotazione sono assoluti o considerano anche l'angolo che assume l'arto prima dell'urto?
In altre parole, se ad un pedone muovo le gambe e le braccia per fargli assumere una determinata postura, devo andare a modificare il limite articolare aggiungendo o togliendo l'angolo assunto dal "corpo" del multibody spostato?
E ancora, è possibile inserire i limiti di movimento nei modelli predisposti da DSD?

Grazie come sempre per le risposte
#63

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • Francesco Del Cesta
  • Avatar di Francesco Del Cesta
  • Offline
  • Moderatore
  • Moderatore
  • Messaggi: 89
  • Ringraziamenti ricevuti 37

Francesco Del Cesta ha risposto alla discussione Scelta del modello Multibody per il "pedone"

Ciao Francesco,
sui vari punti:
ma i limiti di rotazione sono assoluti o considerano anche l'angolo che assume l'arto prima dell'urto?
In altre parole, se ad un pedone muovo le gambe e le braccia per fargli assumere una determinata postura, devo andare a modificare il limite articolare aggiungendo o togliendo l'angolo assunto dal "corpo" del multibody spostato?

no i limiti sono assoluti rispetto alla posizione di riposo, corrispondente a pedone eretto con braccia distese lungo i fianchi
E ancora, è possibile inserire i limiti di movimento nei modelli predisposti da DSD?
sì certo. li puoi impostare da
Sistema Multibody->Unioni->Min Limit e Max Limit (vedi immagine allegata).
ad esempio li ho impostati in un caso di investimento di un cavallo. Ho modificato il modello del cavallo, assegnando alle gambe dei giunti in grado di ruotare. Vi ho poi assegnato i limiti articolari per evitare che dopo l'urto le gambe iniziassero a ruotare tipo lancetta di orologio impazzita
#64
Allegati:
Ringraziano per il messaggio: Francesco Balzaretti

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

× Clicca sul pulsante Ricerca  qui a sinistra per ricercare rapidamente un argomento di interesse
Seleziona un Argomento per accedere rapidamente ai relativi post:
Tempo creazione pagina: 0.515 secondi
Powered by Forum Kunena