Il Blog di PC-Crash.it

Benvenuto nel nostro blog specialistico dedicato alla ricostruzione degli incidenti stradali e all'analisi forense in generale.

Simulazione in avanti di un motociclo in curva - PC-Crash 13.0

Simulazione in avanti di un motociclo in curva - PC-Crash 13.0

Fra le nuove funzioni della versione 13.0 di PC-Crash spicca il nuovo modello di guida per simulare in avanti la percorrenza di una curva da parte di un motociclo o di un veicolo a due ruote in generale. 


Il nuovo modello di guida simula il comportamento di un centauro che tramite l'azione sul manubrio controlla attivamente la percorrenza in curva. Come noto infatti, l'azione sul manubrio e la conseguente rotazione della ruota anteriore sul piano orizzontale ne induce anche l'inclinazione verticale, che a sua volta determina l'inclinazione del mezzo (nel senso opposto rispetto a quello di rotazione del manubrio). Tale fenomeno è sperimentato quotidianamente da chi utilizza i mezzi a due ruote: effettuando una lieve rotazione dello sterzo a sinistra, il mezzo si inclina a destra, e viceversa. 

Su tale base è strutturato il modello di guida per i veicoli a due ruote. Definita la traiettoria che il motociclo dovrebbe percorrere, il software simula l'azione del conducente sul manubrio in modo che il veicolo a due ruote:

  1. si inclini quanto necessario per percorrere la traiettoria curvilinea impostata;
  2. mantenga l'inclinazione ideale, una volta raggiunta.
Il vantaggio offerto da tale approccio è quello di poter simulare la percorrenza di una curva dinamicamente, tenendo quindi conto della reale conformazione del piano viabile, dell'attrito al suolo, dello stato degli pneumatici, etc.
Il modello di guida agisce sullo sterzo in modo che l'inclinazione del veicolo a due ruote sia idonea alla percorrenza della curva e che l'inclinazione rimanga stabile nel tempo.

Un esempio di percorrenza in curva di un motociclo utilizzando il nuovo modello di guida introdotto in PC-Crash 13.0. 

Chiusura Estiva Uffici - dal 14 al 30 Agosto 2020
Analisi delle tracce di pneumatico: un esempio pra...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Sei già un Utente? Clicca qui per accedere
Ospite
Domenica, 09 Agosto 2020

Cerca nel blog

Di tutto un po'

Più Letti