Il Blog di PC-Crash.it

Benvenuto nel nostro blog specialistico dedicato alla ricostruzione degli incidenti stradali e all'analisi forense in generale.

Comportamento di guida dei conducenti: interessante studio sui tempi di osservazione

Comportamento di guida dei conducenti: interessante studio sui tempi di osservazione

In occasione della conferenza EVU Europa 2019 di Barcellona è stato presentato un interessante studio sul comportamento di guida dei conducenti con particolare riguardo ai tempi mediamente impiegati per osservare un oggetto, cioè su quanto tempo viene dedicato ad osservare un oggetto stradale prima di riconoscerlo. La conoscenza di questi dati può essere di grande ausilio al tecnico, nel momento in cui deve valutare la condotta di guida di un soggetto coinvolto in un sinistro stradale (ad esempio per valutare quanto tempo prima di un sorpasso il conducente può aver guardato nello specchietto retrovisore).

Continua a leggere
399 Visite
0 Commenti

Iniziano i lavori del 29esimo Convegno EVU Europa

Iniziano i lavori del 29esimo Convegno EVU Europa

Stamani sono iniziati i lavori del 29esimo Convegno EVU Europa, per la prima volta in modalità on-line. Dopo la pausa forzata dell'anno scorso sono finalmente ripresi i lavori dell'Associazione a livello europeo, con l'auspicio che a partire dal 2022 le attività possano riprendere regolarmente in presenza. Nel frattempo siamo ben felici di questa interessante occasione di formazione.

Continua a leggere
349 Visite
0 Commenti

Le riviste IMPACT disponibili per il download sul sito ASAIS-EVU Italia

Le riviste IMPACT disponibili per il download sul sito ASAIS-EVU Italia

In un articolo del luglio 2018 avevamo già parlato della convenzione fra ITAI (Institute of Traffic Accident Investigators) ed EVU Europa, per la distribuzione gratuita della rivista Impact ai Soci. Da aprile 2021 le riviste sono disponibili anche sul sito web del country group italiano ASAIS-EVU Italia, all'interno della sezione "Documenti". Le riviste raccolgono studi molto interessanti, il cui elenco è raccolto all'interno dell'articolo.

Continua a leggere
1065 Visite
0 Commenti

Al via la Qualificazione Professionale di ASAIS-EVU Italia

Al via la Qualificazione Professionale di ASAIS-EVU Italia

Nel 2020 l'associazione ASAIS-EVU Italia è stata riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico come rappresentativa dei Professionisti nel settore della ricostruzione degli incidenti stradali. Questo ha permesso all'associazione di emettere un attestato di iscrizione, che molti Soci hanno già ricevuto. Adesso, è stato compiuto un ulteriore passaggio, con l'avviamento della Qualificazione Interna ai sensi della legge 14/01/2013 n° 4. 

Continua a leggere
751 Visite
0 Commenti

Analisi dei quadri strumenti motociclistici nella ricostruzione degli incidenti stradali

Analisi dei quadri strumenti motociclistici nella ricostruzione degli incidenti stradali
L'obiettivo del progetto, presentato alla 28° conferenza annuale di EVU Europa (2019) e sviluppato da Christopher Goddard, è stato quello di valutare se le informazioni ottenibili dall'analisi di tali elementi possano fornire utili elementi per la ricostruzione di incidenti stradali. In particolare, dall'analisi di numerosi crash test svolti negli USA e nel Regno Unito, è emerso come dalle letture dei quadri installati su motocicli di produzione europea ed americana sia possibile ottenere dati generalmente attendibili, per l'elevata capacità dei motori stepper collegati agli indicatori di tali dispositivi di mantenere costante la posizione in assenza di alimentazione.

Continua a leggere
503 Visite
0 Commenti

L'influenza dei punti ciechi nei sinistri tra utenti deboli della strada e veicoli commerciali pesanti

L'influenza dei punti ciechi nei sinistri tra utenti deboli della strada e veicoli commerciali pesanti

L'obiettivo del lavoro, presentato alla 28° conferenza annuale di EVU Europa (2019) e sviluppato da Tim De Ceunynck, Freya Slootmans, Philip Temmerman, StijnDaniels, è quello di approfondire la comprensione di tale tipologia di sinistri, mediante l'analisi di database nazionali (relativi al Belgio) e di ricostruzioni eseguite da esperti del settore. Da tali analisi è emerso come siano soprattutto gli utenti deboli più anziani ad essere coinvolti (oltre alla prevalente influenza dei punti ciechi anteriori degli automezzi).

Continua a leggere
1017 Visite
0 Commenti

Analisi numerica delle condizioni di impatto toracico in collisioni tra motocicli ed autoveicoli

Analisi numerica delle condizioni di impatto toracico in collisioni tra motocicli ed autoveicoli

Il presente articolo, elaborato da Oscar Cherta Ballester, Maxime Llari, Catherine Masson, Pierre-Jean Arnoux e presentato alla 28° conferenza annuale di EVU europa (anno 2019), è stato analizzato il problema della vulnerabilità del torace dei motociclisti in collisioni tra motoveicoli ed autovetture. A tale scopo, sono stati sviluppati modelli multibody in grado di valutare l'entità delle lesioni su diverse zone del torace. In particolare,le lesioni di maggiore severità sono state riscontrate in corrispondenza delle regioni laterali e frontale del torace e per velocità di impatto comprese tra 5 e 13 m/s.

Continua a leggere
1038 Visite
0 Commenti

La lista Caldironi per le elezioni 2020 dell'Associazione ASAIS-EVU Italia

La lista Caldironi per le elezioni 2020 dell'Associazione ASAIS-EVU Italia

​Il prossimo 15 febbraio 2020 si terranno le elezioni per il rinnovo della Presidenza e del Consiglio Direttivo dell'Associazione ASAIS-EVU Italia, Con piacere condivido la candidatura della Dott.ssa Manuela Caldironi e del suo gruppo di lavoro, in cui ho l'onore di essere stato coinvolto.

Continua a leggere
949 Visite
0 Commenti

Dispositivi individuali di mobilità elettrica urbana: quanto sono sicuri?

Dispositivi individuali di mobilità elettrica urbana: quanto sono sicuri?

Nel seguente articolo, presentato alla 28° conferenza annuale di EVU-Europa (anno 2019), gli autori (Ana Luisa Olona, Óscar Cisneros, Carlos Arregui, Juan Luis de Miguel) hanno affrontato il problema dell'analisi dell'effettivo livello di sicurezza offerto dai sistemi individuali di mobilità sostenibile urbana. Le analisi sono state svolte mediante lo sviluppo e l'impiego della modellazione multibody mediante il software commerciale MADYMO®.


Continua a leggere
764 Visite
0 Commenti

Modifiche non professionali di veicoli stradali

Modifiche non professionali di veicoli stradali
L'obiettivo del lavoro, presentato alla 27° conferenza annuale di EVU Europa (2018) e sviluppato da Marko Rešetar, Goran Pejić, Goran Zovak e  Zoran Lulić, è quello di richiamare l'attenzione sull'importanza della qualità delle modifiche apportate alle autovetture ed il controllo delle stesse,  volto a migliorare la sicurezza di...
Continua a leggere
552 Visite
0 Commenti

Valutazione della capacità di percezione del pericolo di conducenti neopatentati

Valutazione della capacità di percezione del pericolo di conducenti neopatentati
L'obiettivo del lavoro, presentato alla 27° conferenza annuale di EVU Europa (2018) e sviluppato dall'ing. Hannes Sappl, è quello di fornire informazioni sul processo di percezione del pericolo da parte dei conducenti neopatentati e valutarne le abilità alla guida.
Continua a leggere
729 Visite
0 Commenti

Caratterizzazione dei parametri del modello di collisione di Kudlich-Slibar per crash-test di urti small-overlap

Caratterizzazione dei parametri del modello di collisione di Kudlich-Slibar per crash-test di urti small-overlap

 Lo scopo del lavoro, presentato alla 27° conferenza annuale di EVU Europa (2018) e sviluppato da Francesco Del Cesta, Andrea Del Cesta e Niccolò Galeotti, è quello di valutare la possibilità di ricostruire incidenti stradali di tipo small-overlap, utilizzando il modello di collisione impulsivo di Kudlich-Slibar. Gli urti small-overlap sono una collisioni frontali tra autoveicoli, con piccola superficie d'impatto ed estremamente difficile da ricostruire, a causa delle incertezze sui parametri da attribuire al modello. Nel presente lavoro sono stati ricostruiti oltre 60 crash-test mediante PC-Crash e cercando similitudini nei parametri.

Continua a leggere
2014 Visite
0 Commenti

Valutazione dei controlli tecnici su veicoli commerciali con massa superiore ai 7500 kg: risultati delle ispezioni su strada

Valutazione dei controlli tecnici su veicoli commerciali con massa superiore ai 7500 kg: risultati delle ispezioni su strada

In questo articolo, presentato alla 27° conferenza annuale di EVU-Europa (anno 2018), gli autori (Zoran Lulic, Goran Pejic, Goran Zovak, Tomislav Škreblin e Krunoslav Ormuž1) hanno affrontato il problema dell'analisi dello stato di manutenzione dei veicoli commerciali pesanti (con massa al di sopra dei 7500 kg) circolanti in Croazia. Al fine di fornire un quadro generale della situazione, gli autori hanno dunque analizzato dati relativi a test svolti su veicoli reali, definendo preoccupanti statistiche a livello globale.


Continua a leggere
Commenti recenti
Mario Sacco
Nell'ambito del tema relativo ai controlli sui veicoli commerciali con massa superiore a 7500 kg, richiamo l'attenzione sulla dire... Leggi tutto
Lunedì, 17 Giugno 2019 16:31
Francesco Del Cesta
Ciao Mario, ti ringrazio per il tuo commento. Francesco
Martedì, 18 Giugno 2019 07:40
857 Visite
2 Commenti

Valutazione del rallentamento di un veicolo a seguito dell'impatto con un ostacolo fisso

Valutazione del rallentamento di un veicolo a seguito dell'impatto con un ostacolo fisso
Nel presente articolo, presentato alla 27° conferenza annuale di EVU-Europa (anno 2018), gli autori (Loreta Levulyte, Jerzy Jackowski e Andrzej Debowski) hanno affrontato il problema della perdita di velocità del veicolo conseguente ad un impatto contro un ostacolo fisso degli pneumatici (ad es. un gradino), mediante l'analisi di modelli analitici e la messa a punto di prove sperimentali.

Continua a leggere
1690 Visite
0 Commenti

Frodi assicurative: caratteristiche ed individuazione dei falsi incidenti stradali

Frodi assicurative: caratteristiche ed individuazione dei falsi incidenti stradali

Nel presente articolo, presentato alla 27° conferenza annuale di EVU-Europa (anno 2018), gli autori (Berislav Barišic e Sanja Krajinovic) hanno affrontato il problema delle frodi assicurative realizzate mediante la messa in scena di falsi incidenti stradali. Tramite il supporto di ricostruttori esperti, in grado di fornire adeguate linee guida per le attività da svolgere sul luogo ed una valutazione attenta del sinistro in esame (mediante anche l'ausilio di moderni software dedicati, tipo PC-Crash), oggi risulta possibile riconoscere con precisione tali reati.


Continua a leggere
1441 Visite
0 Commenti

L'importanza dei filmati CCTV nella ricostruzione di sinistri tra autovetture e motocicli in ambito urbano

L'importanza dei filmati CCTV nella ricostruzione di sinistri tra autovetture e motocicli in ambito urbano
Nel presente articolo, presentato alla 27° conferenza annuale di EVU-Europa (anno 2018), gli autori (Leonidas Kakalis e Vasilios Tsilikis) hanno ricostruito un sinistro tra un'autovettura ed un motociclo, analizzando tutti i fattori cruciali che hanno portato all'impatto. Data l'assenza di testimoni affidabili, l'analisi di video ottenuti da telecamere a circuito chiuso (CCTV) consente di ottenere una stima della velocità iniziale del motociclo, permettendo di ottenere, insieme al resto delle prove, una ricostruzione accurata del sinistro.

Continua a leggere
2062 Visite
0 Commenti

Potenziale di mitigazione delle lesioni dei giubbotti gonfiabili per la protezione per motociclisti

Potenziale di mitigazione delle lesioni dei giubbotti gonfiabili per la protezione per motociclisti
In questo articolo, presentato alla 27° conferenza annuale di EVU-Europa (2018), gli autori (Adam Barrow, Siobhan O'Connell, Phil Martin e David Hynd), hanno analizzato a fondo una delle più recenti ed interessanti innovazioni tecniche in ambito motociclistico, ossia i giubbotti protettivi gonfiabili (detti anche air-jackets), evidenziandone efficacia e criticità. La ricerca ha avuto inizio con un'approfondita fase preliminare, nella quale sono stati analizzati dati relativi ad incidenti reali e fonti bibliografiche in merito. Successivamente, sono stati analizzati nel dettaglio 39 modelli, ritenuti allo "stato dell'arte", mettendone in luce pregi e difetti.

Continua a leggere
970 Visite
0 Commenti

Influenza della posizione del Centro di Pressione aerodinamico sul comportamento del Motociclo in presenza di Vento Laterale

Influenza della posizione del Centro di Pressione aerodinamico sul comportamento del Motociclo in presenza di Vento Laterale

Con la presente ricerca, presentata all'ultima conferenza di Evu Europa (2018) tenutasi a Dubrovnik (HR), gli autori (Sander de Goede e Wijnand Zwart) hanno sviluppato un modello Multibody per l'analisi del moto di un motociclo sottoposto a vento laterale, al variare della posizione del Centro di Pressione aerodinamico (CdP).

Continua a leggere
1067 Visite
0 Commenti

Studio sull'energia assorbita dai bicicli in urti frontali

Studio sull'energia assorbita da bicicli in urti frontali

Esiste una relazione tra velocità di investimento di un biciclo e deformazioni? Durante la conferenza EVU Europa 2017 è stato presentato un interessante studio per rispondere a questo quesito.

Continua a leggere
1549 Visite
0 Commenti

Cerca nel blog

Di tutto un po'

Più Letti