Il Blog di PC-Crash.it

Benvenuto nel nostro blog specialistico dedicato alla ricostruzione degli incidenti stradali e all'analisi forense in generale.

L'influenza dei punti ciechi nei sinistri tra utenti deboli della strada e veicoli commerciali pesanti

L'influenza dei punti ciechi nei sinistri tra utenti deboli della strada e veicoli commerciali pesanti

L'obiettivo del lavoro, presentato alla 28° conferenza annuale di EVU Europa (2019) e sviluppato da Tim De Ceunynck, Freya Slootmans, Philip Temmerman, StijnDaniels, è quello di approfondire la comprensione di tale tipologia di sinistri, mediante l'analisi di database nazionali (relativi al Belgio) e di ricostruzioni eseguite da esperti del settore. Da tali analisi è emerso come siano soprattutto gli utenti deboli più anziani ad essere coinvolti (oltre alla prevalente influenza dei punti ciechi anteriori degli automezzi).

Gli incidenti con angolo cieco sono spesso considerati uno dei principali rischi imposti dai veicoli pesanti (HGV) sulla sicurezza degli utenti deboli della strada (VRU), in quanto tali sinistri comportano spesso lesioni particolarmente gravi per questi ultimi.

Nonostante l'elevata rilevanza per la sicurezza stradale, tale tipologia di sinistri viene raramente considerata dagli studi scientifici riguardanti la sicurezza dei VRU. Con l'obiettivo di approfondire la comprensione degli incidenti con punti ciechi, in questo studio sono stati analizzati diversi dati relativi a sinistri stradali avvenuti in Belgio.

I dati analizzati dal presente studio sono stati raccolti da:
1) database nazionale ufficiale, relativo ad incidenti con lesioni in Belgio;
2) verbali di polizia, relativi ad un campione di 65 incidenti di tale tipologia;
3) rapporti dettagliati di ricostruzioni, eseguite da esperti del settore e relative a 29 sinistri di tale tipologia,
mortali o con gravi lesioni, avvenuti nella città di Aversa.

Il campione dei rapporti di polizia conteneva per lo più incidenti "classici" con punti ciechi, riguardanti una manovra di svolta a destra di un camion ed un VRU che prosegue dritto, lungo la propria direzione iniziale. Il set di dati raccolti dai rapporti di ricostruzione, mostrava invece un quadro diverso. Secondo tali dati, più della metà degli incidenti si riferisce a incidenti verificatisi in assenza di svolta a destra.

Tali analisi hanno evidenziato la maggiore importanza dei punto ciechi situati immediatamente davanti al veicolo e, in misura minore, dietro di esso.
I dati raccolti hanno inoltre evidenziato come soprattutto i pedoni più anziani corrono il rischio di essere coinvolti in tali sinistri (di solito per effetto dell'angolo cieco situato davanti al mezzo).


Di seguito è riportato il link relativo alle pubblicazioni presentate in occasione della 28° conferenza annuale di EVU-Europa (2019).

Cinque stelle NHTSA per la Ford Mustang (anno 2020...
NUOVI MODELLI 3D DISPONIBILI PER IL DOWNLOAD

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Sei già un Utente? Clicca qui per accedere
Ospite
Venerdì, 04 Dicembre 2020

Cerca nel blog

Di tutto un po'

Più Letti