Il Blog di PC-Crash.it

Benvenuto nel nostro blog specialistico dedicato alla ricostruzione degli incidenti stradali e all'analisi forense in generale.

Revisione Norma UNI11294: verso la conclusione dei lavori

Revisione Norma UNI11294: verso la conclusione dei lavori

Stanno volgendo al termine i lavori di revisione della NORMA UNI11294: "Qualificazione dei tecnici per la ricostruzione e l'analisi degli incidenti stradali". I lavori di revisione, iniziati oltre un anno fa, hanno prodotto un testo più preciso e dettagliato, con una maggior attenzione alle specifiche competenze, abilità e conoscenze richieste al ricostruttore. Sono inoltre state riviste le modalità di esame.


I lavori di revisione sono stati coordinati dal Prof. Marco Anghileri, docente presso il Politecnico di Milano, ed hanno visto ampia partecipazione sia da parte delle associazioni di settore, che degli ordini professionali e degli addetti del settore.  

​IL GRUPPO DI LAVORO
Di seguito l'elenco degli ordini e dei professionisti che hanno partecipato attivamente alla maggior parte degli incontri per la revisione
LE PRINCIPALI MODIFICHE APPORTATE
Una breve descrizione delle principali modifiche alla Norma apportate dal gruppo di lavoro e in fase di definizione
​Prof. Marco Anghileri (coordinatore)

ASAIS-EVU ITALIA (Sig. Francesco Balzaretti)

Consiglio Nazionale dei Geometri (Geom. Michele Tassinari)

Consiglio Nazionale degli Ingegneri (Ing. Giuseppe Monfreda)

Dott.ssa Manuela Caldironi

Studio Del Cesta (Per. Ind. Andrea Del Cesta - Ing. Francesco Del Cesta)

Federperiti (Michele Dores)

Nuova definizione dei compiti del ricostruttore:
1) Rapporti con la committenza e procedure
2) Analisi Documentale
3) Indagini Tecniche
4) Analisi del Sinistro
5) Redazione e presentazione della consulenza

Revisione delle modalità di esame: specifica descrizione delle tipologie di prove e del relativo punteggio; nuova definizione dei criteri di valutazione.  

Rispetto alla precedente stesura della norma, è poi stata introdotta la suddivisione fra competenze che sono da ritenersi obbligatorie (cioè competenze che vengono quotidianamente richieste al ricostruttore per la propria attività lavorativa; esempio: capacità di leggere e interpretare un rapporto di Polizia Giudiziaria) e competenze specialistiche (cioè competenze che riguardano ambiti particolari e che se non possedute possono essere delegate a tecnici ausiliari designati; esempio: conoscenza delle procedure tecniche per la verifica del funzionamento dell'impianto frenante di un autocarro).


Primi passi per usare PC-Crash - Modulo 2 e 3
Coerenza e compatibilità modulo 3: EES ed EBS in t...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Sei già un Utente? Clicca qui per accedere
Ospite
Lunedì, 14 Ottobre 2019

Cerca nel blog

Più Letti